Crostata di zucca americana (Pumpkin Pie)

Crosta:                                         picture

150 di farina

½  cucchiaino da tè di sale

½  cucchiaino da tè di zucchero

100 gr burro, piuttosto freddo e tagliato a pezzettini

¼ di bicchiere (circa) di acqua gelata

Mettere la farina in una zuppiera larga, aggiungere lo zucchero e il sale e mescolare.  Aggiungerci il burro a pezzetti e incorporarlo nella farina con le dita, velocemente così non si scioglie.  Quando il miscuglio e un po’ sabbioso, aggiungere l’acqua un po’ alla volta, solo un tanto per formare una massa omogenea. (Questo si puo’ fare benissimo anche nel robot).  Appiattire la pasta e farla riposare, avvolta in plastica, nel frigorifero per almeno un’ora (si puo’ fare anche il giorno prima, o più avanti, e allora si metterebbe nel freezer).

Inburrare uno stampo da pie della larghezza di circa 24 cm (uno stampo da crostata americano, coi lati svasati – io uso una pirofila)

Spianare il panetto di pasta col matterello e ricoprire il fondo e i lati dello stampo.  Mettere in frigo mentre si prepara il ripieno.

Ripieno:

1 scatoletta di purè di zucca, da circa 400 gr.  (si può usare la zucca fresca, cotta bene e poi fatta a purè col robot o il frullatore.  Comunque, questa crema fatta in casa sarà più acquosa, meno densa e non tanto arancione.  Quella in scatola è preparata apposta per questa crostata ed è perfetta in tutti i sensi)

2 uova intere + 2 tuorlipicture

150 gr. zucchero

½ cucchiaino da tè di sale*

1 cucchiaino da tè di cannella*

¼ di cucchiaino da tè di zenzero in polvere*

¼ di cucchiaino da tè di noce moscata grattugiata*

300 ml. (circa) di panna fresca liquida (non densa) o latte evaporato

Mettere il purè di zucca in una zuppiera.  Aggiungerci le uova e i tuorli e mescolare finché amalgamati. Aggiungere poi lo zucchero, sale, cannella, zenzero, noce moscata e la panna e mescolare bene finché il composto diventi liscio e cremoso.  Versare poi il tutto nella crosta già preparata. Tutto qui!  Infornare nel forno già caldo (180 gradi C) e far cuocere per circa 1 ora e 15 minuti.  Far raffreddare, poi conservare in frigo, se non si mangia subito.

Questa pie tradizionale di Thanksgiving si serve sempre con della panna montata.  Può essere mangiata appena tiepida, a temperatura d’ambiente o fredda.  Ottima in qualsiasi modo.

*Per misurare le spezie, si usano i cucchiaini-misurini americani.

Nota: Se volete la ricetta per il famoso Tacchino Ripieno Americano, tradizionale per Thanksgiving, cliccate qui.