Lei e il fiume

25 novembre 2017

(Studio analitico del personaggio)

Il fiume è così immenso che sembra il mare.

Lei quasi si dimentica dov’è.

Un altro continente, una vita diversa, addirittura un altro secolo. Davvero surreale.

Lei tocca l’acqua, con mano tremante.   Freddissima, anche sotto il sole brillante di fine autunno.

Questa è la realtà.   Ma sa che il fiume l’ascolta.

Abbandona i suoi travagli, lei, sulle onde leggermente spumeggianti. Lui le accetta, le assorbe. Ma non le dà consiglio. O forse sì.

Deve chiudere gli occhi, lei, per sentire, deve donarsi, pura e vulnerabile, alle forze dell’universo, sforzarsi a rimanere coerente. Anche quando della coerenza non sa che farsene. Infinito il dolore della coerenza.

Perditi, si dice.   L’acqua è fredda ma potrà anestetizzarti.

Dimenticare tutto, ecco.

Una vita al servizio di chi e cosa ha più importanza di lei.

Sola tra la folla esigente.

Sopporta, si dice.  Sorridi e sopporta.  Tu non vali quanto loro.

Una vita dedicata al dovere. Offerta con amore e sacrificio che poi non era tale.

La donna (la madre) ha il dono della sparizione. Così, a un certo punto, all’improvviso ma non proprio, lei scompare, cessa di esistere.   Rinuncia ai sentimenti, ai desideri, alle passioni, diventa acqua il cui solo compito è dissetare gli altri.

La lacerano, la calpestano, esigono. Tutto in nome del dovere.

E lei si dà, come ha sempre fatto, rinuncia a sè stessa perché lei non vale. Quanto loro.

Le acque antiche del grande fiume scorrono. Lei segue il loro corso. Le desidera.

Pace liquida. Dolce abbandono.

Il fiume è un amico.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.