Quando trovi un film intero su YouTube

1 dicembre 2014picture

Io al cinema non ci vado mai.

Spreco di soldi (caro da noi, circa $10).  E penso, insomma, se salvo $50 non andando a vedere i film appena escono, posso poi comprarmi un paio di scarpe decenti che dureranno molto più a lungo delle due ore di uno spettacolo (e devi pure sopportare l’odore rancido dei popcorn col burro artificiale).  Sono molto pratica, io.

Allora aspetto.  Che si trasmetta sulla TV, certo tagliato, censurato, eccetera, ma non sono poi tanto appassionata del cinema da voler sorbirmi tutti i più piccoli particolari.  A me interessa la storia, i personaggi e il talento degli attori.

Enter YouTube.  Una delle più grandi invenzioni.

Eccomi qui al computer, appena visto un film di qualche anno fa, di cui mi parlò un conoscente in Italia.  Uno che i film se li va a vedere tutti la prima serata e poi se li riguarda in DVD.  Insomma c’è chi ne fa collezione, io me ne frego.

Ma quando è bello è bello, però.

‘Baciami ancora’.  Fantastico.  Una trama molto realistica, storia di un gruppo di amici sfigati che non riescono a sostenere dei rapporti sentimentali seri.  Certo, sfigati lo siamo tutti (alcuni più di altri), per questo si può proprio berlo, assorbirlo, questo film, ti entra nell’anima, ti tira dentro, ti fa incavolare, ti rattrista e ti fa guardare intorno e riflettere: ma che abbiamo combinato?

Noi.  Tutti.  Anche voi che dite che state a meraviglia.  Lo so benissimo che siete al punto di un esaurimento nervoso, incasinati fino a soffocare, ma state zitti e vi spalmate quel sorriso falso sulle labbra, così gli altri vi invidiano.

Ma sfigati lo siete comunque.

E il contrasto lo dipinge bene il video ufficiale di Jovanotti, Baciami ancora appunto (a proposito, colonna sonora da urlo)

Queste immagini di gente felice che balla e sia ama e si gode la vita.  Roba che non esiste.  La gente ce la fa appena ad andare avanti, giorno dopo maledetto giorno, e poi mente a tutti – una meraviglia, che soddisfazione il mio lavoro, la mia famiglia è tanto affettuosa, una gioia sublime la mia esistenza.

Che tristezza.  Ma direi che sentono la necessità di negare la disperazione reale che li avvolge come una cortina di piombo, così forse ci crederanno anche loro che tutto vada bene.

Miei cari, non va mai bene.  Tutto.  Ci illudiamo per sopravvivere, ma la vita è la vera valle di lacrime.

E ai vostri sorrisi, non ci credo affatto.  Vi leggo la mente, il cuore, anche nei posticini più oscuri.

Comunque, viva YouTube, e, wow, quanti altri film da vedermi gratis.

The little things that truly count.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s