Quando ti cade un albero sulla casa

3 novembre 2014pictureSuccede.  Mai a me.  Prima.  Ma la tempesta di vento di stanotte mi ha
insegnato a non  abituarmi alla normalità.

Dormivo, nonostante il vento sbattesse contro le mura della casa e gli alberi, facendo volare il cappuccio del barbecue e le leggerissime sedie di plastica nel giardino.

Poi: BOOM!

Forte, il colpo.  Mia figlia mi sveglia di prima mattina.  Un grosso ramo dell’albero dei vicini ha colpito la mia finestra, ma non l’ha rotta! mi dice.  Wow.

Tempestaccia di vento tutta la notte, dormivo poco, insicura, nervosa, ma insomma ‘ste cose non succedono a noi…

Succedono.

Il ‘maple’ dei mie vicini si è, beh, un po’ spezzato, e qualche bel ramo – lungo e robusto – si è schiantato sul retro della mia villetta, proprio vicino all finestra della camera di mia figlia, senza mandare in frantumi il vetro.   Deo gratias.

La vita nei suburbs.  La vita in America.  Ma, vi assicuro, ne vale la pena.

L’assicurazione si occuperà di tutto (paghiamo una fortuna ogni mese per questo privilegio).

La forza della natura è incredibile.  Da ricordarsi.

Ma tutto a posto qui, e, parlando da scrittrice, grazie per il materiale, madre natura.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s