Mara on Viale Leonardo da Vinci in Portici

27 novembre 2010

27

Vola sempre il mio pensiero.  Libera stamattina. Infilo in tasca il cellulare e comincio a girare per le strade della mia città.  C’è un po’ di vento, freddino; sento sul collo il respiro che morde dell’inverno già in agguato; le foglie rosse e gialle che calpesto cominciano a marcire, a disintegrarsi in polvere e fango.  Mi avvio giù per la discesa verso il centro, ma…non c’è nessuno in giro.  Il suono del silenzio mi turba, e mi trovo stranamente confusa in questa ghost town.  Ma dove siete, miei concittadini? Vi nascondete nelle vostre villette dietro gli alberi che cominciano a denudarsi? Dov’è il mio tenero frastuono? Dov’è la mia folla con quel caro accento napoletano? Dov’è la mia Portici quando ne ho bisogno?  Viale Leonardo da Vinci di nuovo mi torna in mente, coi ricordi semplici eppure struggenti, di quei giorni passati ma sempre presenti, dolce tortura che mi culla quando non so più a che cosa aggrapparmi.  Ecco un brevissimo filmato ripreso in ottobre, mentre vagavo, sola e emozionata (sì, sempre emozionata quando sono qui, sento più che vedo, e forse quel che vedo appartiene ad ‘allora’) per le strade che furono lo sfondo della mia adolescenza.  But moving on, no? Tristemente inevitabile.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s