Facciamo il pane!

26 febbraio 2010

No, davvero, facciamolo proprio. Alto, morbido, leggero, crosta bionda, mollica avorio: il pane americano.  Allora, sono seppellita dalla neve.  Ne abbiamo pictureavuta tanta ieri, qui a New York, direi almeno 60 cm.  Ci sono proprio delle pareti bianche ai lati del marciapiede.  Pochi in giro con l’auto; gli alberi completamente ricoperti da questa coltre gelida, i rami pesantissimi cominciano un po’a cedere. Chiusa in casa.  Se seguite il mio blog, saprete che io non riesco a star mai ferma, sempre tanto da fare, a correre in giro, entusiasta, attiva, insomma c’è tanto che vorrei realizzare, e in molti campi.  Ma guidare nella neve, questo no.  Mi spaventa a morte.  E poi mica ce l’ho io il 4-wheel drive.  Per cui…accendo il forno e mi metto a fare il pane.  Il pane, qui negli States, si può preparare facilmente a casa, anzi è molto migliore quando è casalingo.  Vero, ben pochi lo fanno, ma io, beh, mi piace cucinare, ma soprattutto fare dolci.  E, ogni tanto, pure il pane.  Ieri npicturee ho fatto ben quattro filoni, tipo carré, di forma rettangolare, alto, proprio quello che vedete nei vecchi cartoni americani.  E il profumo! Allora, non posso paragonarlo a nessun altro.  Riempie la casa, e tutti corrono a vedere, a sentire, che hai fatto? Si può tagliare? Fai una bella pasta morbida, allora, buttala sul tagliere e lavorala bene, con forza, ma anche con tenerezza, sentila soffice, setosa sotto le dita, appena tiepida, elastica, viva…Ma sì, fate del bel pane americano, via! Semplice, veloce, onesto, sollevalo con la mano, un peso piuma, bello dorato.  Affettalo, spalmalo bene con il burro, bagnalo un po’ nel caffè, offrilo…Yes,  good old American White Bread.  Ecco la ricetta.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s